DOLCI, Gluten free, Vegan Vegetariano

PLUMCAKE MAIS E CIOCCOLATO FONDENTE

Plumcake mais e ciocolato fondente senza glutine e vegan

 

 

Per fare questo mio Plumcake mais e cioccolato fondente, non ho usato nessuna cioccolata avanzata da Pasqua … non so da voi ma a casa mia, purtroppo, non avanza mai nulla! Quest’anno in particolare poi sembrava che non avessimo mai festeggiato la Pasqua!

Plumcake mais e cioccolato fondente …

Amo usare la farina di mais fioretto perchè soprattutto nei dolci dai quel gusto deciso e “croccante” che amo! E poi vabbè, il cioccolato fondente, fuso a bagno maria e colato al centro … come vogliamo descriverlo? Non si può. Va gustato e basta!

La ricetta è molto semplice, un impasto base per un dolce vegano privo di uova e burro. Un’altra proposta che si aggiunge tranquillamente ai miei dolci facili per tutti,  quelli con “pochi ingredienti e tutto in una ciotola! Provate a farlo, non vi stancherete mai più di questo connubio mais e cioccolato fondente!

 

PLUMCAKE MAIS E CIOCCOLATO FONDENTE 

– Vegan e gluten free – 

 

Plumcake mais e ciocolato fondente senza glutine e vegan

 

 

Ingredienti per uno stampo da 20-22 cm:

150 g di farina di mais fioretto

150 g di farina di riso integrale

125 g di cioccolato fondente 

100 g di zucchero di canna

90 ml di olio di semi di girasole

250 ml di latte vegetale (io soia)

1 bustina di lievito per dolci

 

Preparazione del Plumcake mais e cioccolato fondente:

  • Accendiamo il forno a 180° statico. In una ciotola sciogliamo lo zucchero nell’olio e latte vegetale
  • Inseriamo le farine e il lievito e giriamo con una frusta manuale
  • Versiamo tutto nello stampo foderato di carta forno e coliamo al centro il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria
  • Cuociamo il nostro plumcake a 180° per 40 -45 minuti. Vale la prova stecchino!

Buona serata!

Manolo

 

Plumcake mais e ciocolato fondente senza glutine e vegan

 

 

Se vuoi scoprire altri Plumcake clicca la foto

 

 

 

Seguimi su Instagram

 

 

 

Se ti è piaciuta questa ricetta (ma anche se non ti è piaciuta!) lascia un commento qui sotto. Mi farà piacere risponderti!

 

manolo rufini Mangio come viaggio